Telecom, Galateri: governo investa in digitale, banda larga

lunedì 28 settembre 2009 13:44
 

MILANO (Reuters) - Il governo deve essere più determinato negli investimenti in favore della banda larga, del digitale e dei servizi online.

Lo ha detto il presidente di Telecom Italia Gabriele Galateri di Genola, che ha la delega in Confindustria per la comunicazione e lo sviluppo della banda larga, intervenendo ad un convegno di presentazione del rapporto dell'Osservatorio Italia digitale 2.0.

"Il governo deve avere maggiore determinazione negli investimenti su sistemi digitali, banda larga e servizi online", ha detto Galateri.

Il presidente di Telecom Italia ha aggiunto che "sono consapevoli di questa situazione il ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta e il sottosegretario [alle Comunicazioni] Paolo Romani, ma nelle decisioni del governo non trovo la stessa determinazione a investire".

"I dati dell'Osservatorio Italia digitale 2.0 confermano che il Paese si trova problemi di bassa competitività dovuta anche a un insufficiente utilizzo di tecnologie digitali", ha aggiunto.