Polizie Ue, nasce prima "community" online da idea italiana

martedì 15 settembre 2009 13:55
 

ROMA (Reuters) - Polizie europee sempre più vicine tra loro. Ora anche attraverso la condivisione delle metodologie di comunicazione coi cittadini, grazie a una community nata da un'idea italiana.

Stamattina è stata infatti presentata a Roma Communicating Security Using Ict, "la prima community europea a disposizione degli Uffici relazioni esterne delle polizie degli Stati membri dell'Unione Europea per condividere le iniziative di comunicazione sul tema della sicurezza attivata a favore dei cittadini", si legge in una nota.

Alla presentazione del progetto, che rientra nell'ambito della struttura dell'e-government della Commissione Ue ed è nato nel gennaio di quest'anno da un'idea della polizia italiana, hanno partecipato fra gli altri rappresentanti delle polizia di Francia, Irlanda e Romania, della Commissione Europea, di Europol e Interpol.

"La condivisione delle metodologie di comunicazione tra chi è preposto alla sicurezza e l'utente del servizio - spiega la nota - sarà determinante nel processo di integrazione tra i paesi che parteciperanno alla community. Il bagaglio di iniziative adottato da ciascuna polizia, se messo a fattor comune, innalzerà per tutti i partecipanti livelli di soddisfazione del cittadino nel rapporto con l'istituzione Polizia".

Le iniziative di comunicazione saranno consultabili all'indirizzo www.epractice.eu/community/comsecusingict .

 
<p>Una macchina della polizia impegnata in operazioni di pattugliamento. REUTERS/Dario Pignatelli (ITALY)</p>