T-Mobile UK lancia primo telefono Android prepagato al mondo

giovedì 3 settembre 2009 13:00
 

LONDRA (Reuters) - T-Mobile UK, un'unità di Deutsche Telekom lancerà a ottobre il primo telefono prepagato Android al mondo, rafforzando la posizione di Google nel settore degli smartphone.

T-Mobile, che ha un accordo con Apple per vendere l'iPhone in Germania e in numerosi altri paesi ma non nel Regno Unito, ha annunciato oggi che comincerà a vendere il nuovo telefono Android a ottobre al prezzo di 179,99 sterline (circa 205 euro).

Per fare un paragone, l'iPhone prepagato meno caro costa 342,50 sterline, mentre il modello più recente viene 538,30 sterline in Gran Bretagna, dove l'esclusiva della vendita è di O2, controllata di Telefonica, e della catena di negozi Carphone Warehouse.

Gli smartphone - telefoni che hanno capacità simili a quelle dei computer, con accesso a Internet ed email - sono l'unico segmento del mercato telefonico per cui quest'anno si prevede una crescita. Complessivamente si prevede che le vendite di cellulari calino del 10%.

T-Mobile UK è il secondo più piccolo tra i cinque operatori mobili della Gran Bretagna, ed è considerato un obiettivo possibile di acquisizione in un mercato molto affollato, sebbene la società abbia da poco nominato un nuovo responsabile per ristrutturare le proprie attività.

La società dice che il lancio del "T-Mobile Pulse" è un passo importante per far conoscere i telefoni Android, in precedenza considerati una nicchia di mercato, a un ventaglio più ampio di clienti.

Il telefono sarà venduto coi vari servizi Google già installati, Gps, uno schermo da 3 pollici e mezzo, trackball, un obiettivo fotografico da 3,2 mega e 2 giga di memoria.

L'apparecchio è fabbricato in partnership con la cinese Huawei [HWT.UL] e utilizza i chip Qualcomm.

 
<p>T-Mobile UK, un'unit&agrave; di Deutsche Telekom lancer&agrave; a ottobre il primo telefono prepagato Android al mondo, rafforzando la posizione di Google nel settore degli smartphone. REUTERS/Stefan Wermuth (BRITAIN BUSINESS)</p>