Vietnam, arrestato blogger dissidente

sabato 29 agosto 2009 13:44
 

HANOI (Reuters) - La polizia vietnamita ha arrestato un blogger critico nei confronti del partito comunista al potere, come riferito dai suoi conoscenti, pochi giorni dopo che a un altro blogger dissidente è stato imposto di lasciare il quotidiano per il quale lavorava.

Bui Thanh Hieu, che scriveva con lo pseudonimo "Nguoi Buon Gio" - che significa "commerciante di vento" - è stato prelevato dalla polizia ad Hanoi giovedì, e da allora non ha risposto al telefono né si è fatto più sentire, dicono i conoscenti, che hanno chiesto di non essere identificati temendo per la propria sicurezza.

Quello di Hieu è l'ultimo di una serie di arresti per ridurre al silenzio i dissidenti. Secondo gli analisti, nel paese - dove esiste un solo partito - è in corso un giro di vite sulla libertà di parola.