Cina, creano versione pirata di Windows Xp: quattro arrestati

venerdì 21 agosto 2009 13:40
 

PECHINO (Reuters) - Un tribunale cinese ha condannato quattro persone a un periodo di reclusione per aver diffuso una versione illegale di Windows XP di Microsoft -- un software chiamato "Tomato Graden" -- in quello che l'agenzia di stampa Xinhua definisce il più grande caso di pirateria nel paese nel settore dei software.

Hong Lei, creatore del software scaricabile "Tomato Garden Windows XP", e uno dei suoi complici sono stati condannato ieri a tre anni e mezzo di carcere da un tribunale di Suzhou, nella Cina orientale -- riporta Xinhua citando i media locali -- mentre per gli altri due la pena è di due anni ciascuno.

Hong "ha creato la versione Tomato Garden di Windows XP", che disabilita le barriere di autenticazione e certificazione del programma, riporta Xinhua, consentendo agli utenti di accedere senza restrizioni al famoso software di Microsoft.

Milioni di utenti hanno utilizzato gratuitamente il software tramite il sito web tomatolei.com, che ha tratto benefici economici dalla pubblicità all'interno delle sue pagine.

 
<p>Immagine d'archivio di alcune copie del software Windows Xp di Microsoft.</p>