Musica,caccia a hacker per furto brano di Leona Lewis-Timberlake

mercoledì 19 agosto 2009 16:55
 

LONDRA (Reuters) - L'etichetta SyCo e l'organizzazione internazionale dell'industria discografica Ifpi hanno chiesto aiuto alla polizia per scoprire gli hacker informatici che hanno fatto uscire su Internet una traccia di Leona Lewis e Justin Timberlake.

La canzone, "Don't Let Me Down", è considerata il primo singolo del prossimo album della vincitrice dell'edizione britannica di X Factor, secondo il quotidiano Sun.

"Ifpi sta lavorando con SyCo e le agenzie di sicurezza negli Usa e in Europa per trovare gli individui che hanno rubato la traccia Leona Lewis/Justin Timberlake", dice Jeremy Banks, a capo dell'Unità anti-pirateria Internet dell'Ifpi.

"L'indagine della polizia va avanti", ha detto Banks in un comunicato. "Tali fughe prima del lancio... sono altamente dannose per i nostri membri che investono budget considerevoli nel marketing e nella promozione musicale".

L'industria musicale negli ultimi anni ha registrato un calo degli introiti per via della crescita della pirateria su Internet, e l'aumento dei download legali non è riuscito a bilanciare le perdite.

Lewis ha vinto l'edizione 2006 di X Factor, e il suo album di debutto "Spirit" ha scalato le classifiche mondiali. Il suo secondo album dovrebbe uscire a novembre.