18 agosto 2009 / 14:58 / 8 anni fa

Patto con Nokia prezioso per Microsoft, ma sarà la fine di WinMo

<p>Steve Ballmer amministratore delegato di Microsoft.Christian Hartmann</p>

HELSINKI (Reuters) - L'accordo di rilievo di Microsoft con il colosso dei telefonini Nokia potrebbe aiutare a contrastare i temibili concorrenti ma allo stesso tempo sembra segnare la fine del suo sistema operativo per portatili Windows Mobile.

La settimana scorsa Microsoft e Nokia hanno svelato l'alleanza che porterà le applicazioni di Microsoft , compreso Word, Excel e PowerPoint su una gamma di telefonini Nokia dal prossimo anno.

Il patto potrà fronteggiare a dovere la concorrenza tra i produttori di cellulari in alternativa all'uso del sistema operativo gratuito di Google Android, dando risalto a Microsoft nel campo dei portatili malgrado i risultati modesti di Windows Mobile.

"E' possibile che Microsoft si sia rassegnata a non imporsi nella gara dei sistemi operativi per telefonini, specie ora che Htc e Samsung sembrano orientati verso Android ", dice Tero Kuittinen, analista di MKM Partners.

"E' meglio aiutare Nokia a contrastare Google e Nokia può ancora rovinare la festa ad Android", ha aggiunto Kuittinen.

"Microsoft sembra voler scommettere sul fatto che i benefici tratti dal raggiungere il volume di Nokia con Office bilanceranno le possibili perdite con i preesistenti utenti di Windows Mobile", dice invece Neil Mawston di Strategy Analytics.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below