Ue, Apple indaga su notizie di iPhone esplosi

martedì 18 agosto 2009 15:59
 

BRUXELLES (Reuters) - Apple sta indagando sulle notizie diffuse dai media secondo cui uno o più lettori musicali iPhone della compagnia sarebbero esplosi in Europa.

Lo ha detto oggi una portavoce della Commissione europea, che si occupa della sicurezza dei prodotti per i consumatori nei 27 paesi del blocco.

Apple -- ha spiegato la portavoce -- ha descritto gli incidenti segnalati come episodi isolati.

La compagnia ha dichiarato di essere al corrente delle notizie circolate sui media -- tra cui il caso avvenuto in Francia di un adolescente che ha detto di essersi leggermente ferito a seguito dell'esplosione del suo iPhone -- ma non ha confermato di aver avuto contatti con la Commissione.

"(Rappresentanti di) Apple sono venuti da noi... e quello che ci hanno detto è che considerano questi incidenti come episodi isolati. Non ritengono esista un problema generale", ha detto la portavoce della Commissione, Helen Kearns.

"Stanno cercando di raccogliere dettagli specifici di questi incidenti (segnalati dai media) e faranno i test necessari a scoprire le possibili cause", ha aggiunto.

Apple non ha rilasciato commenti sulle parole della portavoce della Commissione.

Ma un portavoce di Apple Europa ha detto: "Siamo consapevoli di queste notizie e siamo in attesa di ricevere gli iPhone dai nostri clienti. Finché non avremo tutti i dettagli, non abbiamo altro da aggiungere".

 
<p>Un iPhone della Apple. REUTERS/Robert Galbraith/Files</p>