Royal Opera House vuol creare libretto con messaggini Twitter

martedì 11 agosto 2009 19:41
 

LONDRA (Reuters) - In Gran Bretagna la Royal Opera House vuol tentare di far scrivere il primo libretto operistico al mondo online agli utenti di Twitter.

Il Covent Garden, che ospita i balletti, l'opera ed altre produzioni di musica classica, vuole che chi ha pratica di Twitter scriva le parole di un'opera usando messaggini di non più di 140 caratteri.

"E' l'opera della gente ed il modo ideale per chiunque per essere coinvolto nell'inventiva di un'opera come forma definitiva di racconto", dice Alison Duthie, a capo di ROH2, divisione di ROH incaricata di sviluppare nuovi progetti.

Duthie ha detto oggi a Reuters che i momenti più drammatici dell'opera saranno eseguiti come parte del Deloitte Ignite festival in settembre e dice che l'esperimento servirà a sfatare il luogo comune che l'opera sia qualcosa di antiquato e tradizionale.

"La gente ha preconcetti su chi siamo e questo è il caso di andare oltre queste barriere. Speriamo di demistificare l'opera", dice.

Chiunque sia interessato a contribuire ad un lavoro della Royal Opera House può iscriversi ed iniziare a scrivere su www.twitter.com/youropera.

 
<p>Il cofondatore di Twitter Biz Stone. REUTERS/Fred Prouser</p>