General Motors ed eBay provano a vendere auto online

martedì 11 agosto 2009 13:55
 

DETROIT (Reuters) - General Motors ed eBay hanno annunciato oggi il lancio di un programma di prova in California che consentirà agli utenti di contrattare con i rivenditori per l'acquisto di auto online.

Il sito Web per questo genere di acquisti -- gm.ebay.com -- segna l'addio ai tradizionali canali di vendita per le auto negli Stati Uniti e ha come obiettivo quello di far migliorare i rapporti tra Gm e i consumatori dopo la bancarotta.

Oltre 225 rivenditori di Gm in California parteciperanno al programma, che partirà l'11 agosto e durerà fino all'8 settembre.

Il sito consente ai consumatori di confrontare i prezzi dei modelli, di trattare sul prezzo e di mettersi d'accordo su finanziamenti e pagamenti. I consumatori possono decidere di pagare il prezzo richiesto sul sito o di proporre quello che vorrebbero pagare e successivamente avviare le trattative online con il rivenditore per un dato automezzo.

La California è lo Stato più popoloso d'America e il singolo mercato più ampio per le autovetture nuove. Tuttavia le vendite di auto sono state duramente colpite qui più che in altri Stati nell'ultimo trimestre a causa della difficile situazione in cui versa il mercato immobiliare.

 
<p>Immagine d'archivio. RTEUTERS/Rick Wilking (UNITED STATES BUSINESS TRANSPORT)</p>