Fastweb penalizzata da problemi Open Access Telecom, dice AD

venerdì 7 agosto 2009 17:23
 

MILANO (Reuters) - Fastweb dice di essere penalizzata dalle inefficienze di Open Access, divisione per la rete fissa di Telecom Italia e che l'ex-monopolista per la crescita deve ricorrere al mercato e non all'autorità.

"Telecom Italia dovrebbe finalmente risolvere le inefficienze di Open Access che stanno penalizzando la concorrenza", ha detto l'AD Fastweb Stefano Parisi nella conference call con gli analisti.

"Oggi il numero di clienti che non riusciamo ad attivare per le difficoltà tecniche di Telecom Italia e per i problemi della

rete è molto elevato con un trend in peggioramento", ha aggiunto. "Attualmente Telecom Italia respinge più del 20% delle nostre richieste di attivazione in unbundling e il 40% di quelle 'bitstream' (servizio di interconnessione all'ingrosso)".

Parisi ha anche commentato i deboli risultati Telecom Italia in termini di nuovi clienti nel settore banda larga.

"Telecom Italia ha detto ieri che la debolezza in termini di nuovi clienti nella banda larga (16.000 nel secondo trimestre) è dovuta soprattutto ad asimmetrie nella migrazione di clienti tra Telecom e operatori alternativi", ha detto Parisi. "L'asimmetria era la stessa nel passato quando Telecom registrava 250.000 clienti nel trimestre, come per esempio nel 2006".

"Telecom deve cercare la crescita sul mercato e non ricorrere all'autorità", ha aggiunto.