Antico poema indù Mahabharata a pezzetti su Twitter

mercoledì 5 agosto 2009 15:27
 

NUOVA DELHI (Reuters) - Un antico poema indiano epico su principi, semidei e guerre catastrofiche finirà su Twitter, a colpi di messaggini di 140 caratteri.

Chindu Sreedharan, studioso di base in Gran Bretagna, sta raccontando il Mahabharata usando il servizio di microblogging, nella speranza di conquistare nuovi lettori con frammenti pubblicati in ordine cronologico.

"Non si tratta di catturare la ricchezza filosofica dell'originale Mahabharata, ma di presentarne una versione che possa adattarsi al medium", ha detto a Reuters Sreedharan, 36 anni, in un'intervista e-mail.

Il poema in sanscrito, uno dei testi cruciali dell'induismo, ha a che fare con una lotta dinastica per il potere che termina con la vittoria dei buoni. E' considerato una lezione allegorica su come vivere correttamente nella consapevolezza dei valori culturali dell'India.

Mentre l'originale Mahabharata ha un narratore principale, la versione di Sreedharan (twitter.com/epicretold) è raccontata dal punto di vista di Bhima, uno dei cinque fratelli di Pandava che trionfano in battaglia sulle centinaia di loro cugini Kaurava.

Il fascino del Mahabharata è tale che quando negli anni Ottanta venne adattato per la prima volta in formato televisivo, svuotò le strade, costrinse a modificare gli orari ferroviari e portò in Parlamento gli attori protagonisti. Motivo per cui Sreedharan si è ispirato all'epica per un esperimento nei social media.

 
<p>Ballerini in costume durante una rappresentazione del poema epico indiano Mahabharata, a Londra. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>