Tlc, iPhone vulnerabili agli attacchi degli hacker

venerdì 31 luglio 2009 08:40
 

LAS VEGAS (Reuters) - Esperti della sicurezza hanno scoperto falle nell'iPhone di Apple che potrebbero consentire agli hacker di prendere il controllo del dispositivo.

Gli utenti devono essere avvisati che i loro iPhones non sono completamente sicuri e Apple dovrebbe provare a riparare la vulnerabilità il prima possibile, hanno spiegato i due ricercatori -- Charlie Miller e Collin Mulliner -- alla conferenza Black Hat di Las Vegas, uno dei forum più importanti al mondo per lo scambio di informazioni sulle minacce informatiche.

"E' spaventoso, non voglio che la gente controlli il mio iPhone", spiega Miller, analista della Independent Security Evaluators.

Miller e Mulliner, studente della Technical University di Berlino, hanno anche scoperto un metodo che consente agli hacker di mettere fuori dalla rete telefonica l'iPhone, in modo che gli utenti non possano fare chiamate, inviare sms o accedere al Web.

I due hanno aggiunto di aver informato Apple della falla a metà luglio, ma che la società non vi ha ancora posto rimedio.

I ricercatori hanno mostrato al pubblico come entrare nell'iPhones inviando un codice tramite sms.

Alla domanda sul perché abbiano deciso di diffondere queste informazioni, che possono rendere gli hacker in grado di prendere il controllo dei telefoni, gli esperti hanno risposto che sentono necessario mettere in allerta il pubblico che l'iPhones è vulnerabile quanto un pc.

"Se non se parla, qualcuno lo farà silenziosamente", dice Mulliner.

I due hanno aggiunto di aver usato un sistema di hackeraggio simile nei telefoni che girano con il sistema operativo Android di Google, che però ha sistemato la falla dopo che i ricercatori hanno comunicato la vulnerabilità alla società.

I dirigenti di Apple non sono stati raggiungibili per un commento.

 
<p>L'iPhone di Apple. REUTERS/Robert Galbraith.Files (UNITED STATES BUSINESS SCI TECH)</p>