Vendite globali di cellulari con gps viste a +34% nel 2009

mercoledì 29 luglio 2009 16:53
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Le vendite globali di telefoni cellulari dotati di chip gps, che utilizzano satelliti orbitanti per localizzare gli utenti, faranno registrare una consistente crescita nel 2009, stando a quanto riporta la società di ricerca Strategy Analytics.

"Prevediamo che le vendite mondiali di smartphone con gps cresceranno del 34%, passando da 57 milioni di unità nel 2008 a 77 milioni di unità nel 2009", ha detto Joanne Blight, direttore del settore navigazione della Strategy Analytics, che ha sede a Boston.

"Gli smartphone dotati di gps costituiscono un segmento del mercato in continua crescita, anche durante la difficile situazione economica attuale".

Tra i principali produttori di smartphone al mondo ci sono Nokia, che è anche il principale produttore di telefoni cellulari in generale, e altre aziende di nicchia come Apple, produttrice dell'iPhone, la taiwanese Htc e Research in Motion, che produce il BlackBerry.

Due sono i fattori che hanno incentivato l'utilizzo degli smartphone con gps, ha detto Neil Mawston, direttore del reparto wireless della Strategy Analytics.

"Prima di tutto, il pubblico ha ben recepito i navigatori portatili per automobili di società come TomTom e Garmin, sia in Europa che negli Stati Uniti", ha detto Mawston.

"In secondo luogo, i servizi di navigazione su dispositivi mobili stanno migliorando. C'è una sempre maggiore presenza di applicazioni di questo tipo tra i principali venditori di smartphone, applicazioni come Nokia Maps, Apple Google Maps e Blackberry Maps".

Nokia, tra l'altro, ha già previsto che il 50% dei modelli che saranno venduti nel 2009 saranno dotati di chip gps.

Questi dispositivi sono solitamente utilizzati nei cellulari di fascia alta, ma Nokia e altre aziende stanno ponderando di inserirli anche nei telefoni destinati al mercato di massa.

Le principali aziende produttrici di chip gps sono SiRF Technology e Broadcom. L'inserimento dei navigatori all'interno dei cellulari è vissuta da anni come una minaccia per aziende come Garmin e TomTom, mentre Nokia si è già aggiudicata la leadership nel campo dei dispositivi con gps integrato.

 
<p>Alcune gigantografie di smartphone REUTERS/Christian Charisius</p>