Gb, Orange in partnership con Blyk per pubblicità su cellulari

lunedì 27 luglio 2009 14:23
 

di Georgina Prodhan

LONDRA (Reuters) - L'operatore di telefonia mobile Orange punta a essere il primo a far arrivare su vasta scala messaggi pubblicitari sugli apparecchi portatili, e in Gran Bretagna si avvarrà della collaborazione dello specialista finlandese del settore Blyk.

Orange, del gruppo France Telecom, ha detto oggi che offrirà tariffe speciali a tutti i suoi 16 milioni di clienti del Regno Unito consentendo loro di ricevere messaggi pubblicitari personalizzati via sms e mms.

Nell'operazione Orange non erediterà automaticamente i 200.000 membri britannici di Blyk, che saranno liberi di andare dove preferiscono.

Marc Overton, incaricato per Orange Uk delle vendite, dello sviluppo del business e della partnership, ha spiegato a Reuters che l'esperienza di Blyk permetterà a Orange di inviare pubblicità ai telefoni dei clienti senza farli allontanare, un aspetto questo molto importante per gli operatori.

Da tempo i pubblicitari pensano agli spot su apparecchi mobili, ma sono stati frenati dalle misure ridotte dello schermo e dalla potenziale ostilità dei clienti.

Il sistema messo a punto da Blyk prevede di invitare i ragazzi dai 16 ai 24 a iscriversi per ricevere un massimo di sei messaggi pubblicitari al giorno da parte di marchi come Coca-Cola o l'Oreal in cambio di messaggi o minuti di conversazione gratis.

I clienti di Blyk possono scegliere quali messaggi ricevere, e il gruppo dice che le proprie ricerche dimostrano che i clienti accolgono favorevolmente i messaggi pubblicitari, che considerano più informazioni o di divertimento che pubblicitari.

Blyk la scorsa settimana ha annunciato anche una partnership con Vodafone in Olanda.

 
<p>Logo della compagnia Orange a Nizza. REUTERS/Eric Gaillard</p>