Microsoft accetta di lasciar scegliere il browser a utenti

venerdì 24 luglio 2009 19:18
 

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha accolto favorevolmente la proposta della big dell'informatica Microsoft di consentire agli utenti di usare il motore di ricerca che preferiscono. La proposta è stata avanzata nel tentativo di superare i rilievi mosse dall'antitrust comunitario.

"La proposta riconosce il principio che al consumatore deve essere data libera ed effettiva possibilità di scelta del bowser web preferito, e definisce un mezzo con cui Microsoft pensa che questo risultato possa essere raggiunto", ha dichiarato la commissione Europea in un anota.

La Commissione, organo esecutivo della Ue, indagherà per verificare se la proposta è praticabile e ha definito la proposta della big informatica in linea con quanto detto a gennaio.