Philips, profitti operativi 2° trimestre superiore ad attese

lunedì 13 luglio 2009 08:25
 

AMSTERDAM (Reuters) - Il gruppo Philips Electronics vede un miglioramento nella seconda metà dell'anno e ha registrato profitti operativi superiori alle attese nel secondo trimestre.

Lo ha annunciato il gruppo in una nota.

Nel primo semestre del 2009 l'Ebita si è attestato a 118 milioni di euro, contro un consensus di 79 milioni di euro di perdite elaborato da 23 analisti Reuters, con attese che variavano da 160 milioni di perdite a 30 milioni di utile.

Nel primo semestre del 2008 Philips aveva registrato un Ebita di 396 milioni di euro e nel primo trimestre del 2009 una perdita per 74 milioni.

"Nel trimstre abbiamo cominciato a vedere i risultati della nostra severa politica di razionalizzazione dei costi", ha dichiarato l'AD Gerard Kleisterlee in una nota aggiungendo che non esiterà ad attuare ulteriori tagli se sarà necessario.

Gli analisti avevano anticipato che il maggior produttore mondiale di dispositivi per illuminazione probabilmente avrebbe annunciato ulteriori tagli dei costi.

Philips fino ad ora ha dichiarato di aver tagliato 6.000 posti di lavoro nel 2009, con un risparmio di oltre 500 milioni di euro entro la fine dell'anno.

 
<p>Gerard Kleisterlee, presidente e amministratore delegato di Philips. La foto &egrave; stata scattata ad Amsterdam lo scorso 26 gennaio. REUTERS/Toussaint Kluiters/United Photos</p>