Web, motore ricerca Bing di Microsoft conquista quota di mercato

mercoledì 1 luglio 2009 13:09
 

LONDRA/SEATTLE (Reuters) - Bing, il nuovo motore di ricerca di Microsoft, ha conquistato quota di mercato negli Usa nel suo primo mese di attività, anche se resta ancora lontano dal colosso rivale Google.

Lo indicano i dati pubblicati oggi dalla società StatCounter.

Bing, lanciato ufficialmente il 3 giugno ma già disponibile per alcuni utenti qualche giorno prima, ha conquistato l'8,23% del mercato Usa per la ricerca sul web a giugno, rispetto alla quota 7,81% detenuta da Microsoft appena prima del lancio del nuovo motore di ricerca e del 7,21% di aprile, riportano i dati.

Google ha subito una leggera perdita, scendendo ad una quota di mercato del 78,48% rispetto al 78,72% che occupava prima del lancio di Bing, mentre Yahoo, eterno secondo nel settore, è cresciuto all'11,04% dal 10,99%.

La quota di mercato di Bing ha toccato nella prima settimana una punta del 9,21%, poi è diminuita e si è infine assestata su un 8,45% nell'ultima settimana di giugno.

Questi risultati potrebbero essere confortanti per Microsoft, che sta facendo grandi investimenti nei propri servizi online in perdita e si rifiuta di cedere il mercato a Google.

"A prima vista, una crescita dell'1% della quota di mercato non è un grande ritorno sugli investimenti fatti da Microsoft per Bing, ma la tendenza sottostante sembra positiva", ha commentato l'AD di StatCounter, Adohan Cullen, in una nota.

La prima società mondiale di software potrebbe ancora annunciare una partnership con Yahoo sulla ricerca online per essere più competitivo sul mercato, ma le trattative per un accordo di questo genere sembrano essere rallentate.

 
<p>Logo Microsoft e direttore generale Steve Ballmer. REUTERS/Susana Vera</p>