Svizzero Piccard presenta prototipo aereo a energia solare

venerdì 26 giugno 2009 15:25
 

DUEBENDORF, Svizzera (Reuters) - Lo svizzero Bertrand Piccard ha presentato oggi il prototipo di un aereo alimentato dalla luce solare, con cui progetta di volare in tutto il mondo per promuovere il potenziale delle fonti alternative di energia.

Il prototipo, HB-SIA, ha la stessa apertura alare di un jet jumbo, ma il suo peso è simile a quello di un'automobile di media grandezza.

E' alimentato da quattro motori elettrici, e progettato per poter volare sia di giorno che di notte accumulando un surplus di elettricità tramite le sue 24.000 cellule fotovoltaiche.

"Solo ieri era un sogno. Oggi è un aereo. Domani sarà un ambasciatore dell'energia rinnovabile", ha detto Piccard ad una conferenza stampa a Duebendorf, vicino a Zurigo.

"Se un aereo è in grado di volare sia di giorno che di notte senza carburante, alimentato esclusivamente dall'energia solare, nessuno potrà sostenere l'impossibilità di fare lo stesso con i veicoli a motore, con i sistemi di riscaldamento, con l'aria condizionata e i computer", ha aggiunto.

Piccard, famoso per aver fatto il giro del mondo in mongolfiera nel 1999, spera che il prototipo possa fare i primi test di volo quest'anno prima del volo di un'intera notte sopra la Svizzera previsto per il 2010.

Il lancio di oggi avviene dopo 6 anni di lavoro di 50 ingegneri e tecnici sul cosiddetto Impulso solare, progetto sostenuto da nomi di alto profilo come Deutsche Bank, il produttore di orologi Omega e il produttore svizzero di sostanze chimiche Solvay.

L'aereo unisce caratteristiche aerodinamiche innovative, nuovi materiali ultra leggeri ma abbastanza forti da resistere alla pressione ad altitudini elevate e tecnologia solare.