Microsoft ancora disponibile a partnership con Yahoo

giovedì 25 giugno 2009 11:41
 

CANNES (Reuters) - Microsoft, il più grande produttore di software al mondo, è ancora disponibile ad una partnership con il gigante dei motori di ricerca Yahoo.

Lo ha confermato il direttore generale di Microsoft Steve Ballmer.

"Siamo ancora aperti per una collaborazione con Yahoo", ha detto Ballmer al festival pubblicitario Cannes Lion 2009. Alla domanda sulla possibile chiusura dell'affare il prossimo anno, il dirigente ha risposto: "Chi lo sa?".

Ballmer, però, non ha fornito ulteriori dettagli.

Microsoft aveva offerto, all'inizio dell'anno scorso, 47,5 miliardi di dollari per rilevare Yahoo, ma l'offerta era stata rifiutata dall'ex dirigenza della società californiana.

Ci sono stati dei colloqui circa una possibile partnership tra Microsoft e Yahoo negli scorsi mesi, ma nessun accordo è stato raggiunto. Microsoft, tra l'altro, sta tentando di sfidare Google con il suo motore di ricerca, chiamato Bing.

Ballmer si è anche mostrato cauto sulle prospettive dell'economia mondiale, colpita dalla crisi.

"Non penso siamo in recessione", ha detto Ballmer. "Non dico che ci sia una ripresa. Dico che l'economia mondiale raggiungerà un punto più basso e comincerà a crescere nuovamente da lì".

Ballmer ha detto di non avere certezze sui tempi della ripresa economica, e se questa avverrà entro un anno o due.

Sul pericolo delle norme antitrust dell'Ue relative ai browser direttamente collegati ai sistemi operativi, Ballmer ha replicato: "Siamo conformi alle norme europee".

 
<p>Steve Ballmer, AD di Microsoft. REUTERS/Alexander Natruskin (RUSSIA BUSINESS POLITICS SCI TECH)</p>