Telefonia, produzione nuovo iPhone di Apple costa 179 dollari

giovedì 25 giugno 2009 08:26
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - La produzione del nuovo modello dell'iPhone di Apple costa 179 dollari in materiali e spese varie, secondo i dati diffusi da un'analisi del gruppo di ricerca iSuppli.

La versione da 16-gigabyte del nuovo iPhone 3GS costa 172.46 dollari per i materiali e 6,50 dollari per la produzione, riporta iSuppli.

Lo smartphone viene venduto al pubblico a 199 dollari negli Usa, dove è largamente sovvenzionato dall'operatore telefonico esclusivo AT&T se viene sottoscritto un piano tariffario.

L'anno scorso, iSuppli aveva stimato il costo di materiali e manodopera dell'iPhone 3G di seconda generazione a 174,33 dollari.

L'analista di iSuppli Andrew Rassweiler ha dichiarato in una nota che iPhone 3GS è simile alla versione 3G in termini di componenti e design.

"Facendo leva sull'ottimizzazione dei costi dei materiali, e traendo vantaggio dall'erosione dei prezzi nel mercato dei componenti elettronici, Apple può offrire un prodotto migliore, con più memoria e più funzioni, sostenendo un costo di produzione solo leggermente più alto".

Il nuovo iPhone continua ad utilizzare applicazioni e processore Samsung e schede di memoria Toshiba.

Inoltre impiega chip di Broadcom, Infineon Technologies AG, STMicroelectronics e TriQuint Semiconductor.

IPhone 3GS è in commercio da venerdì scorso e ha già venduto oltre 1 milione di unità, secondo quanto riferito da Apple.

 
<p>Il nuovo iPhone 3GS in un negozio a San Francisco, California REUTERS/Robert Galbraith</p>