Lg si allea con Idemitsu Kosan per ingresso mercato schermi Oled

mercoledì 24 giugno 2009 13:53
 

SEOUL (Reuters) - LG Display, secondo produttore al mondo di schermi a cristalli liquidi, ha formato un'alleanza con la giapponese Idemitsu Kosan, nell'ambito della sua strategia di ingresso nel mercato dei display Oled.

"L'accordo consente a Lg Display di avere una fonte sicura di materiali per schermi Oled", ha fatto sapere l'azienda sudcoreana tramite un comunicato stampa.

"Questo porterà nuova linfa al business di Lg Display legato alla tecnologia Oled, un mercato decisamente in espansione".

Lg non ha fornito, però, ulteriori dettagli circa la portata dell'accordo. Idemitsu Kosan è una azienda attiva nel settore del petrolio, ma che si occupa anche dello sviluppo di materiali per display Oled (quelli con diodo organico a emissione di luce).

Gli schermi che utilizzano questa tecnologia, usati in particolar modo nei cellulari di nuova generazione, hanno la caratteristica di generare luce autonomamente, quando sono accesi. Non necessitando di luce esterna, gli schermi Oled sono più sottili e più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai display a cristalli liquidi.

Ma i costi di produzione e le difficoltà con gli schermi di grandi dimensioni avevano, fino ad ora, frenato le prospettive commerciali di questa tecnologia.

Secondo quanto riportato dalla DisplaySearch, società che si occupa di ricerche di mercato, Lg avrebbe previsto un'importante crescita per il mercato legato agli schermi Oled, con un incremento dagli 1,05 miliardi di dollari del 2009 fino ai 3,3 miliardi di dollari previsti entro la fine del 2010.

Lg, tra l'altro, ha in programma di cominciare la sua produzione di massa di schermi Oled proprio nel 2010.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Lee Jae-Won (SOUTH KOREA BUSINESS SCI TECH)</p>