Samsung e Numonyx insieme per sviluppo memoria nuova generazione

mercoledì 24 giugno 2009 13:03
 

SEOUL (Reuters) - Samsung Electronics e Numonyx hanno annunciato una collaborazione per sviluppare la tecnologia alla base dei prodotti Pcm, ossia quelli con memoria a cambiamento di fase. La tecnologia in questione è una di quelle di nuova generazione.

In un comunicato congiunto, Samsung, primo produttore al mondo di chip di memoria con sede in Corea del Sud, e Numonyx, formata lo scorso anno con asset di Intel and STMicroelectronics, hanno annunciato di voler sviluppare le specifiche comuni della memoria Pcm, una tecnologia che sarà usata nei dispositivi portatili, mobili e nei pc di nuova generazione.

La memoria Pcm è una memoria non volatile che garantisce un'elevata capacità di scrittura e di lettura con minori consumi di energia rispetto alle convenzionali memorie flash Nor e Nand, hanno spiegato le due aziende.

"Anticipiamo che la memoria Pcm sarà un elemento importante nella nostra gamma di prodotti, una novità che aumenterà ulteriormente la nostra leadership in questa industria", ha detto Kim Sei-jin, vice presidente del settore relativo alla tecnologia per memorie mobili della Samsung.

"La collaborazione tra due aziende leader nell'industria delle memorie tecnologiche dimostra chiaramente la decisione che ci vuole per introdurre queste nuove tecnologie", ha detto Brian Harrison, presidente e amministratore delegato di Numonyx.

Samsung e Numonyx hanno chiarito che le specifiche comuni tra le due compagnie saranno completate entro il 2009, con entrambe le aziende che hanno manifestato la speranza di poter avere i dispositivi pronti per la Pcm entro il 2010.

Lo scorso anno, Numonyx ha annunciato un accordo per lo sviluppo della memoria Nand con la seconda azienda produttrice di chip di memoria al mondo, la sudcoreana Hynix Semiconductor.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Lee Jae-Won (SOUTH KOREA)</p>