Apple: AD Jobs sottoposto a trapianto di fegato, dice Wsj

sabato 20 giugno 2009 10:39
 

WASHINGTON (Reuters) - Steve Jobs, amministratore delegato di Apple, è stato sottoposto a un trapianto di fegato circa due mesi fa e dovrebbe tornare a lavorare alla fine del mese, secondo quanto scrive oggi il Wall Street Journal.

Jobs, che ha sconfitto un cancro al pancreas, circa sei mesi fa ha rinunciato alla gestione di incarichi quotidiani nell'azienda di cui è AD, parlando di questioni di salute non meglio precisate.

Nei primi tempi, secondo quanto scrive il quotidiano citando una fonte anonima, dovrebbe tornare al lavoro con un part-time.

La fonte ha anche detto che il Chief Operating Officer, Tim Cook, continuerà a gestire gli incarichi quotidiani dell'azienda nella prima fase del rientro di Jobs.

Secondo quanto scrive il Wsj, né Jobs né una portavoce dell'azienda hanno confermato la notizia.

Alcuni dirigenti di Apple erano a conoscenza dell'intervento, avvenuto in Tennessee, e sono stati informati settimanalmente dal medico di Jobs, aggiunge il quotidiano.

 
<p>Steve Jobs. REUTERS/Robert Galbraith</p>