Google:anche persiano in traduttore online per informare in Iran

venerdì 19 giugno 2009 10:01
 

di Alexei Oreskovic

SAN FRANCISCO (Reuters) - Google ha presentato un'applicazione che permette di tradurre blog, notizie online e messaggi di testo dall'inglese al persiano e viceversa, in una mossa con cui l'azienda mira a "migliorare l'accesso alle informazioni" in un momento di fermento e restrizioni sui media a seguito dei controversi risultati elettorali in Iran.

Questo è solo l'esempio più recente del ruolo sempre più importante giocato dalla tecnologia internet nell'ambito dei più gravi disordini politici in Iran dalla rivoluzione islamica di 30 anni fa.

Google ha annunciato oggi su un blog che il persiano -- o Farsi, come la lingua più parlata in Iran è a volte chiamata -- è la 42esima lingua disponibile nel suo servizio di traduttore online.

Il servizio traduce automaticamente il testo di siti web, blog e messaggi e-mail dall'inglese al persiano e dal persiano all'inglese.

L'esperto Franz Och, a capo del servizio traduzioni di Google, ha detto a Reuters in un'intervista che, visti i recenti avvenimenti in Iran, questa è "un'idea naturale" per aiutare le persone ad accedere alle informazioni e a comunicare.

"Questa applicazione migliorerà l'accesso alle informazioni per la gente, dentro e fuori" dall'Iran, ha detto Och.

La compagnia era già al lavoro per inserire il persiano nel Traduttore di Google, ma ha accelerato i tempi della pubblicazione del prodotto alla luce della situazione attuale.

Och non ha specificato quando Google ha iniziato a lavorare sulla versione persiana del proprio servizio di traduzioni.

L'Iran, quinto esportatore mondiale di petrolio, è scosso da violente proteste dopo che i risultati ufficiali delle elezioni presidenziali della settimana scorsa hanno decretato la vittoria del presidente Mahmoud Ahmadinejad.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Darren Staples (BRITAIN)</p>