Cellulari, popolarità di Nokia in calo tra gli adolescenti

mercoledì 3 giugno 2009 16:39
 

HELSINKI (Reuters) - La popolarità di Nokia tra gli adolescenti sta diminuendo, almeno secondo quanto emerge da un sondaggio condotto dal sito di social network Habbo Hotel, che assesta un duro colpo all'ambizione del primo produttore mondiale di telefoni cellulari di diventare il marchio più amato.

Dall'indagine condotta su 112.000 adolescenti in 30 paese, è emerso che il 21% degli intervistati ha citato Nokia come marca preferita di telefoni cellulari, un calo rispetto al 29% dell'anno scorso.

Nokia è il numero uno al mondo in termini di vendite di cellulari, e l'AD Olli-Pekka Kallasvuo ha affermato più di una volta l'ambizione della compagnia di diventare anche il marchio più popolare, titolo conteso con marchi come Coca-Cola.

Nell'ultima classifica annuale di Interbrand, Nokia ha conquistato il primo posto tra i marchi non statunitensi, ma solo il quinto a livello globale, con un valore di 35,9 miliardi di dollari, subito dopo General Electric.

Il sondaggio di Habbo non prende in considerazione alcuni importanti mercati emergenti come India e Cina, dove Nokia è leader del mercato. L'età media degli intervistati andava dai 13 ai 16 anni nei diversi paesi.

Sony Ericsson, che è più forte nei mercati sviluppati, è risultata la seconda marca di cellulari più amata tra gli adolescenti, con il 18%, pur avendo visto un calo del consenso rispetto al 21% registrato l'anno scorso.

Motorola è sceso al sesto posto dal terzo dell'anno scorso, superato da Samsung Electronics, LG Electronics e Apple.

Quest'anno tutti i venditori di telefoni cellulari hanno subito l'impatto del calo della domanda, e nel 2009 è attesa una contrazione del mercato pari al 10%.

 
<p>Cellulari, popolarit&agrave; di Nokia in calo tra gli adolescenti. REUTERS/Vivek Prakash</p>