Hewlett-Packard taglierà 850 posti di lavoro in Scozia

venerdì 29 maggio 2009 11:22
 

LONDRA (Reuters) - Oltre 800 dipendenti del settore dell'Hi-tech in Scozia perderanno il lavoro a seguito della decisione di Hewlett-Packard di tagliare 5.700 posti di lavoro in Europa, Medio Oriente e Africa.

Lo hanno riferito funzionari scozzesi.

Il colosso dei computer ha annunciato i tagli ieri, ma non ha specificato dove avverranno.

Sindacati e politici locali hanno detto che i tagli colpiranno l'impianto Hp di Erskine in Scozia, vecchio di 22 anni, dove si prevede che circa 850 dei 1.300 dipendenti perderanno il lavoro, ha detto in una nota John Swinney, membro del parlamento scozzese, aggiungendo che si incontrerà oggi con i dirigenti di Hp.

 
<p>Logo della Hewlett-Packard. REUTERS/Paul Yeung</p>