Wind vede 2009 positivo, in linea con target, esclude M&A

mercoledì 27 maggio 2009 11:00
 

MILANO (Reuters) - Wind vede un 2009 positivo, considerata la crisi, in linea con gli obiettivi ed esclude per l'Italia operazioni di fusione o acquisizione nel settore.

"Il 2009 è un anno buono, che sarà in linea con i target", ha detto l'AD Luigi Gubitosi, a margine di un incontro con gli investitori organizzato da Deutsche Bank. "Ci aspettiamo di fare un buon 2009, l'anno è iniziato bene, considerato il contesto economico".

Sulla possibilita' di operazioni di fusione o acquisizione, Gubitosi ha commentato: "Non c'è molto da consolidare in Italia. Adesso non c'è nulla di credibile".