Toshiba annuncia fine produzione telefonini in Giappone

mercoledì 20 maggio 2009 11:19
 

TOKYO (Reuters) - Il gruppo giapponese di elettronica Toshiba ha annunciato oggi che smetterà di produrre telefonini in Giappone da ottobre, affidando la produzione in outsource all'estero per tagliare i costi mentre la domanda ristagna.

Le vendite di cellulari in Giappone sono precipitate di circa il 30% nello scorso anno finanziario e sta emergendo un nuovo modello di business che spinge in alto i prezzi dei portatili, col risultato che gli utenti tengono più a lungo il loro apparecchio prima di cambiarlo, mentre la crisi economica indebolisce a sua volta la domanda.

Le vendite di telefonini per Toshiba si sono dimezzate nell'ultimo anno finanziario, provocando la sua prima perdita nel risultato operativo annuale degli ultimi cinque anni.

La società che è sesto produttore in Giappone col 7% di quote di mercato ha detto che continuerà a produrre cellulari in Cina mentre sta spostando la propria attenzione sul segmento dei cellulari con funzioni da computer.

 
<p>Il cellulare Toshiba Portege G810 esposto al Mobile World Congress di Barcellona nel 2008. REUTERS/Albert Gea</p>