Shuttle decolla per missione riparazione Hubble

lunedì 11 maggio 2009 22:29
 

CAPE CANAVERAL, Stati Uniti (Reuters) - La navetta spaziale Atlantis, con sette astronauti a bordo, è decollata oggi per un'ambiziosa missione di 11 giorni per sistemare il telescopio spaziale Hubble, un'icona dell'astronomia moderna che ha cambiato la comprensione dell'universo da parte degli scienziati.

Atlantis è decollato alle 20.01 ora italiana per la 126esima missione di uno shuttle della Nasa, la seconda di cinque programmate per quest'anno.

La missione della navetta è quella di raggiungere l'Hubble, a un'orbita di 560 chilometri di altitudine. Mercoledì poi l'equipaggio userà un braccio telescopico per ancorare il telescopio spaziale su una piattaforma di lavoro nel vano di carico della navetta. Per cinque giorni gli astronauti, nel corso di varie passeggiate spaziali, doteranno l'Hubble di nuovi strumenti scientifici, sei giroscopi di posizione, batterie e un nuovo isolamento termico.

Gli astronauti cercheranno anche di rimettere in sesto due fotocamere guaste, una delle quali serve per indagare sulle atmosfere dei pianeti che circolano in altri sistemi solari.