Nokia: niente pagamento tramite operatori in Usa per lancio Ovi

martedì 28 aprile 2009 17:30
 

HELSINKI (Reuters) - Nokia ha dichiarato oggi che il pagamento tramite operatore telefonico non sarà disponibile negli Stati Uniti quando verrà lanciato il suo negozio online Ovi a maggio - l'ultimo in una serie di contrattempi per il primo produttore mondiale di telefonia mobile sul mercato statunitense.

Nokia ha detto oggi che i consumatori potranno pagare i software acquistati su Ovi attraverso i propri operatori telefonici in otto paesi: Australia, Gran Bretagna, Germania, Irlanda, Italia, Russia, Singapore, Spagna.

Precedentemente la compagnia aveva annunciato che l'opzione di pagamento tramite gli operatori telefonici sarebbe stata disponibile in nove paesi, tra cui gli Usa.

Nokia ha lottato per anni per aumentare la propria quota sul mercato transatlantico.

Separatamente, la compagnia ha detto oggi che taglierà fino a 360 posti di lavoro nell'unità dei servizi internet, combinando le offerte nel nuovo Ovi Store che sfiderà il famoso App Store di Apple.