Roaming, Parlamento Ue vota legge che taglia costi per cellulari

mercoledì 22 aprile 2009 16:40
 

STRASBURGO, Francia (Reuters) - Il Parlamento Europeo oggi ha adottato una legge che prevede il taglio fino al 60% del prezzo di utilizzo di un cellulare per inviare sms o navigare in Rete dal laptop in roaming.

La legge votata oggi - 646 i favorevoli, 22 i contrari - sarà in vigore da luglio.

Gli Stati Ue hanno già dato la loro approvazione informale.

Gli operatori potranno far pagare ai clienti un massimo di 11 cent per sms in roaming, rispetto agli attuali 28 cent circa.

Scaricare dati mentre si è in roaming costerà al massimo 1 euro per megabyte rispetto all'attuale 1,68.

 
<p>Il commissario Ue alle Telecomunicazioni Viviane Reding. REUTERS/Francois Lenoir (BELGIUM)</p>