YouTube annuncia accordo per pubblicare contenuti di Sony

venerdì 17 aprile 2009 10:36
 

di Sue Zeidler

LOS ANGELES (Reuters) - YouTube di Google ha dichiarato di aver raggiunto un accordo per pubblicare film e programmi televisivi di Sony e di essere in trattative con altri grandi studios per accedere ad altri contenuti e attrarre nuove entrate pubblicitarie.

YouTube ha anche annunciato ieri accordi con altri 11 partner tra cui Anime Network, Shout Factory, Telenext Media, Documentary Channel e First Look Studios, che aumentano la sua offerta da decine di film e centinaia di episodi di serie TV a 700 film e migliaia di episodi di serie Tv.

Ha inoltre siglato recentemente una partnership con Walt Disney per ottenere brevi estratti dei contenuti di Abc e Espn, mossa che sottolinea gli sforzi volti a migliorare i suoi rapporti congelati con Hollywood, che in passato ha criticato il sito per aver pubblicato contenuti non autorizzati.

Queste collaborazioni evidenziano anche il tentativo di YouTube di competere con Hulu, una joint venture tra Nbc di General Electric e Fox di News, famoso hub online per film e telefilm.

YouTube, acquistato da Google per 1,65 miliardo di dollari nel 2006, sta cercando di realizzare un ritorno economico dalla sua enorme popolarità. Oltre 100 milioni di persone accedono ogni mese al sito, noto per i video caricati dagli utenti , ma che non è riuscito ad attrarre grandi investimenti da aziende riluttanti a pubblicizzare i propri marchi insieme a contenuti non professionali.

"Stiamo negoziando con fornitori di contenuti di qualità e non vediamo l'ora di annunciare altre partnership in un futuro prossimo", ha detto ieri il portavoce di YouTube Chris Dale.

Come parte dei recenti sforzi, YouTube ha detto ieri di aver lanciato una nuova destinazione per serie tv e una versione migliorata della pagina dei film per rendere più agevole l'accesso ai contenuti per gli utenti.

YouTube ha una causa in corso con Viacom che lo ha accusato di violazione del copyright , ma Cbs, compagnia legata a Viacom, pubblica episodi di telefilm come "Star Trek" e "Beverly Hills 90210" sul sito di video sharing.   Continua...

 
<p>Chad Hurley e Steve Chen, co-fondatori di YouTube. REUTERS/Philippe Wojazer (FRANCE)</p>