Nokia: calo domanda cellulari non ha ancora toccato il fondo

venerdì 17 aprile 2009 08:32
 

HELSINKI (Reuters) - Il mercato in difficoltà della telefonia mobile non ha ancora toccato il fondo della sua discesa. Lo ha detto il direttore finanziario di Nokia, primo produttore mondiale di cellulari, secondo quanto riportato oggi da un quotidiano finlandese.

"Crediamo che il settore della telefonia mobile non abbia ancora toccato il fondo della sua recessione", ha detto il direttore finanziario Rick Simonsonal secondo il quotidiano Helsingin Sanomat.

"(Ma) l'utilizzo delle scorte all'inizio dell'anno è stato redditizio, e questo ha aumentato la nostra fiducia per il futuro", ha aggiunto.

Nokia ha annunciato ieri una riduzione del 27% nelle vendite tra gennaio e marzo e il suo primo risultato trimestrale in perdita al lordo delle tasse, ma ha tranquillizzato gli investitori quando ha dichiarato di vedere segni di stabilizzazione della domanda nel mercato dei cellulari.

L'AD di Nokia Olli-Pekka Kallasvuo ha detto che, anche se l'azienda crede che il mercato non sia più in caduta libera, è troppo presto per concludere che la domanda abbia già toccato il suo livello minimo.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Bob Strong (FINLAND)</p>