Un sito web per i manoscritti di Emma Bovary

mercoledì 15 aprile 2009 16:50
 

ROUEN, Francia (Reuters) - Il museo di Belle Arti di Rouen, in Francia, ha annunciato oggi il lancio di un sito web dedicato ai brogliacci e ai manoscritti di "Madame Bovary", il celebre romanzo di Gustave Flaubert.

Pubblicato nel 1865 nella "Revue de Paris", è uno dei romanzi francesi più letti al mondo, e la biblioteca municipale di Rouen, che possiede i manoscritti, ha voluto che ne potessero beneficiare "i visitatori del web così come gli specialisti", ha detto Danielle Girard, responsbaile della digitializzazione del materiale.

Si tratta di circa 4.500 fogli (brogliacci, riscritture da parte di copisti, manoscritti definitivi, correzioni) e altrettante pagine di testi ritrascritti.

Circa 650 persone, tutte volontarie, di 12 diverse nazionalità, hanno partecipato alla trascrizione del testo originale, difficilmente leggibile. Tra di loro, una donna delle pulizie, un benzinaio, alcuni studenti.

Il costo del progetto