Smartphone: "chic a buon mercato" la formula vincente

mercoledì 15 aprile 2009 11:58
 

HELSINKI (Reuters) - I produttori di cellulari si aspettano una vendita consistente di modelli con funzioni smarthphone ma di fascia bassa di prezzo, mentre i consumatori optano per il "cheap chic" nel pieno della recessione globale.

Research in Motion, secondo produttore al mondo di smartphone dopo Nokia, ha stupito gli investitori lo scorso 2 aprile con forti profitti alimentati dai modelli più abbordabili di Blackberry, orientati verso i consumatori, proponendo previsioni rosee.

Nokia sta per presentare domani un forte calo dei profitti nel trimestre gennaio-marzo nei risultati trimestrali, con forti vendite dei suoi smartphone touch-screen 5800 a prezzo basso che si prevede siano uno dei pochi aspetti positivi.

"Il 5800 è stato chiaramente un grosso successo e può dimostrarsi il principale prodotto che genera profitti per Nokia nella prima metà del 2009," ha detto in una nota l'analista di Nomura Stuart Jeffrey.

Il cuore del mercato dei telefonini si è spostato sempre più quest'anno sugli smartphone, mentre gli operatori investono per sostenere l'acquisto da parte dei consumatori di congegni multifunzione che generino più profitti.

Le previsioni delle vendite di smartphone come Blackberry sono di un aumento del 10-20%, rispetto al calo del 10% e più nel mercato complessivo.

 
<p>Cellulari smartphone in vendita in un negozio a Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon (JAPAN)</p>