Sisma, finti siti web di donazioni rubano dati carte di credito

venerdì 10 aprile 2009 14:35
 

MILANO (Reuters) - Nel tentativo di lucrare sui fondi per l'Abruzzo a seguito del terremoto, stanno proliferando in rete pagine web clone dell'homepage del sito della Croce rossa italiana, che invitano gli utenti a fare delle donazioni tramite servizio paypal per appropriarsi in modo fraudolento delle credenziali e dei dati delle carte di credito.

Lo riferisce in una nota la polizia postale e delle Comunicazioni del Compartimento del Lazio, che ha condotto un'operazione contro questo fenomeno, noto come "phishing".

In particolare, aggiunge la nota, sono giunte segnalazioni in relazione a due siti internet, che sono già stati chiusi: www.jpg-online.com, e www.989965.com/crocerossa.it.

La polizia giudiziaria sta ancora indagando per individuare i responsabili.

 
<p>Sisma, finti siti web di donazioni rubano dati carte di credito. REUTERS/Jim Bourg</p>