New York Times minaccia di chiudere il Boston Globe

sabato 4 aprile 2009 11:30
 

BOSTON/NEW YORK (Reuters) - La società proprietaria del New York Times ha minacciato di chiudere il Boston Globe a meno che i sindacati del quotidiano non accettino rapidamente concessioni per 20 milioni di dollari. Lo ha scritto oggi il giornale di Boston, citando leader sindacali.

I sindacalisti hanno detto che dirigenti del Globe e del Times, proprietario del quotidiano di Boston, hanno presentato le loro richieste nel corso di una riunione con i capi sindacali giovedì mattina.

Se il Globe chiudesse, affiancherebbe una lista crescente di grandi quotidiani di grosse città che hanno chiuso quest'anno, come il Rocky Mountain News di EW Scripps di Denver e l'edizione stampata del Seattle Post-Intelligencer della Hearst, proprietaria anche del San Francisco Chronicle, che potrebbe finire presto nell'elenco.

Le possibili concessioni al Globe, quattordicesimo nella lista dei più grandi quotidiani Usa per circolazione settimanale, comprendono tagli ai salari, la fine della contribuzione per le pensioni da parte dell'azienda e l'abolizione di garanzie a vita per alcuni veterani dello staff, ha detto il quotidiano citando il presidente della Boston Newspaper Guild Daniel Totten, principale sindacato del giornale.

L'articolo dice che il Times ha chiesto queste concessioni perchè non è più in grado di sostenere le perdite del Globe.

La minaccia giunge in un momento in cui una serie di editori di quotidiani Usa hanno ridotto gli organici, dichiarando bancarotta o chiudendo alcune testate, per affrontare una recessione che ha abbattuto i profitti dalla pubblicità, per molti un meno 20% e con l'inizio di una nuova era in cui i lettori possono trovare le notizie online.

 
<p>Copie del The Boston Globe. REUTERS</p>