Ibm riduce offerta per Sun,si attende accordo prossima settimana

venerdì 3 aprile 2009 09:00
 

TORONTO/BOSTON (Reuters) - Ibm ha ridotto la sua offerta per Sun Microsystems a 9,55 dollari per azione e potrebbe presto svelare i dettagli di un nuovo più ampio piano di acquisizione.

Lo ha annunciato una fonte informata della vicenda, aggiungendo che il prezzo non è definitivo, anche se Ibm ha deciso che Sun Micro vale meno di quanto pensasse, dopo una procedura di due diligence durata settimane.

Una fusione creerebbe un'azienda per il settore dei server con un bacino del 65% del mercato da 17 miliardi di dollari dei server Unix, una posizione dominante che secondo gli analisti potrebbe suscitare l'intervento dell'antitrust e le preoccupazioni dei clienti.

Un accordo a 9,55 dollari segnerebbe un premio del 92% o circa il doppio del valore del titolo Sun al 17 marzo, il giorno prima che venisse diffusa la notizia dell'offerta Ibm.

Sun ha concordato un prezzo più basso in cambio di forti impegni da parte di Ibm che completerà l'accordo, anche se dovrà fronteggiare un severo esame da parte delle autorità a tutela delle regole, secondo quanto scritto dal Wall Street Journal citando persone informate dei fatti.

 
<p>Il logo di Sun Microsystems . REUTERS/Robert Galbraith</p>