Scienza, creati robot scienziati che ragionano da soli

giovedì 2 aprile 2009 22:05
 

di Ben Hirschler

LONDRA (Reuters) - Attenti scienziati, potreste essere sostituiti dai robot. Due gruppi di ricercatori, infatti, hanno rivelato oggi di aver creato delle macchine in grado di ragionare, formulare teorie e fare scoperte scientifiche da sole, facendo un deciso passo in avanti nel campo dell'intelligenza artificiale.

Questi scienziati-robot potrebbero essere utilizzati per rivelare complessi sistemi biologici, scoprire nuovi medicinali, creare modelli per i problemi climatici mondiali e persino studiare l'universo.

Per il momento, però, si stanno dedicando a compiti più modesti.

All'università gallese Aberystwyth University, Ross King e alcuni colleghi hanno creato un robot chiamato Adam che non solo è in grado di fare esperimenti sul metabolismo del lievito ma anche di ragionare sui risultati e di progettare l'esperimento successivo.

E' il primo esempio al mondo di macchina in grado di fare una scoperta scientifica.

"Può formulare ipotesi da solo e poi fare gli esperimenti e abbiamo anche avuto modo di verificare che i risultati ottenuti sono corretti", ha detto King in una intervista.

"Ci si sta lavorando dagli anni 60. Quando per la prima volta abbiamo mandato un robot su Marte, era un sogno quello di realizzare dei robot che potessero fare degli esperimenti su quel pianeta. Dopo 40 o 50 anni, abbiamo finalmente la possibilità di realizzare quel sogno".

Il prossimo robot del gruppo, che si chiamerà Eve, avrà un cervello molto più sviluppato e sarà incaricato di ricercare nuovi medicinali.   Continua...