Microsoft svela i propri alleati per il webstore di applicazioni

martedì 31 marzo 2009 08:16
 

NEW YORK (Reuters) - Microsoft ha firmato accordi molteplici con partner nel software per il suo esordio nel mercato del software per telefonini, partner fra i quali compare il servizio di musica sul web Pandora, l'editore di videogiochi Electronic Arts ed il sito di social network Facebook.

L'azienda ha detto che prevede di discutere queste alleanze ed effettuare dimostrazioni del negozio di software, il cui lancio è previsto entro quest'anno, nell'ambito della Ctia, fiera del wireless a Las Vegas, in corso questa settimana.

Apple ha lanciato il trend dei negozi di applicazioni per telefonini l'estate scorsa e propone software di sviluppatori terzi, di un'ampia gamma, che hanno contribuito a potenziare le vendite del suo iPhone.

Alcuni analisti sono scettici del fatto che i concorrenti di Apple siano in grado di generare altrettanto interesse tra i consumatori e gli sviluppatori che le proprie offerte di software per portatili.

Il mese scorso, Microsoft ha svelato di progettare l'apertura di un Windows Marketplace for Mobile nella seconda metà di quest'anno, ma senza annunciare quali sarebbero stati i suoi alleati, sino al Ctia.

Con una lista di alleati iniziali, la società dice di prevedere di offrire su questo mercato i prodotti dei suoi 2.000 partner di software per cellulari.

 
<p>L'ad di Microsoft Corporation Steve Ballmer . REUTERS/Gustau Nacarino</p>