Microsoft e TomTom trovano accordo su disputa brevetti

lunedì 30 marzo 2009 19:13
 

SEATTLE (Reuters) - Microsoft e il produttore olandese di navigatori satellitari TomTom hanno dichiarato oggi di aver trovato un accordo dopo oltre un anno di disputa su brevetti relativi a software.

Nelle ultime settimane, le due compagnie si erano citate in giudizio a vicenda, accusandosi di violazione di brevetti.

In un accordo quinquennale, Microsoft ha dichiarato che TomTom dovrà pagare il gigante americano dei software per l'utilizzo di tutti gli otto brevetti per cui TomTom era stato citato in giudizio, relativi ai file system e alle tecnologie di gestione delle mappe per la navigazione stradale, mentre Microsoft potrà utilizzare i quattro brevetti per cui TomTom gli aveva fatto causa senza dover pagare niente.

TomTom ha confermato che è stato raggiunto un accordo, ma non ha rilasciato commenti.

I termini finanziari specifici dell'accordo non sono stati specificati