Google taglierà 200 posti tra forza vendite

giovedì 26 marzo 2009 21:18
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Google sta riducendo il suo team di vendite e marketing di circa 200 impiegati, sostenendo di aver investito troppo in alcune parti della società.

La mossa del gigante nei motori di ricerca Web è l'ultimo sforzo nel tentativo di tagliare i costi, visto il rallentamento nella spesa pubblicitaria.

A gennaio Google ha licenziato 100 persone e annunciato che fino ad altre 40 sarebbero state tagliate a febbraio.

"Quando le società crescono così velocemente è impossibile che tutto vada bene e certamente non è successo", ha spiegato Omid Kordestani, Google senior vice president of global sales and business development in un annuncio pubblicato oggi sul blog di Google.

"Inoltre, abbiamo investito eccessivamente in alcune aree per i trend di crescita che stiamo sperimentando ora", ha aggiunto.

Un portavoce di Google ha detto che la società cercherà di trovare nuove posizioni per alcuni impiegati che rientrano nei tagli, ma non sarà in grado di farlo per tutti.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Robert Galbraith (UNITED STATES)</p>