Astronauti falliscono riparazione piattaforma stazione spaziale

martedì 24 marzo 2009 12:47
 

HOUSTON (Reuters) - Due astronauti hanno usato due sbarre e la forza bruta per tentare senza successo di sbloccare un'attrezzatura all'esterno della stazione spaziale internazionale durante una passeggiata spaziale, per preparare la struttura all'ultima fase di costruzione.

Gli astronauti in visita con lo shuttle Discovery, Richard Arnold e Joseph Acaba, hanno provato a sistemare la piattaforma ma alla fine hanno desistito lasciando il problema ai prossimi che effettueranno la passeggiata nello spazio.

"So che non è andata come ci aspettavamo, ma ragazzi avete fatto un gran lavoro", ha detto via radio l'astronauta Steven Swanson ad Arnold e Acaba dall'interno della cabina del Discovery.

Navigando a 355 chilometri sopra la Cina settentrionale, i due ex insegnanti di scienza delle scuole superiori sono usciti fluttuando all'esterno della stazione per una giornata di lavoro, un impegno durato poco meno di sei ore e mezza.

"Grazie ancora per essere andati fuori oggi", ha detto il comandante Mike Fincke ai due astronauti. "Questa è probabilmente l'ultima Eva (attività extraveicolare, o camminata spaziale) per la missione Discovery. Vogliamo dirvi solo di prendere il vostro tempo, divertirvi e fare un buon lavoro".

Arnold e Acaba hanno combattuto ieri con un giunto della piattaforma del cargo che ha resistito ai loro tentativi di farlo scivolare nella sua giusta posizione. La Nasa ritiene che il meccanismo rotante richieda una maggior forza per tornare a posto. Ma dopo diversi tentativi, i direttori di volo hanno detto ai due astronauti di fissarlo e passare a far altro.

 
<p>Astronauta al lavoro all'esterno della stazione spaziale. REUTERS/Ho</p>