Nano, auto da 1.476 euro da luglio in India, in Europa nel 2011

lunedì 23 marzo 2009 16:54
 

MUMBAI (Reuters) - L'auto meno cara del mondo, la Tata Nano, è stata presentata oggi e sarà sulle strade dell'India da luglio, mentre arriverà in una variante in Europa soltanto nel 2001. Con un prezzo di 2.000 dollari (1.476 euro) si prevede che l'offerta sarà nettamente inferiore alla domanda e che centinaia di migliaia di persone prenoteranno la Nano, modello di Tata Motors, compresi molti abituati a muoversi solo in motorino o con i trasporti pubblici.

Lanciata sei mesi più tardi del previsto in un mercato stagnante, con la produzione nel primo anno gravemente limitata e la minaccia di ulteriori ridimensionamenti per l'azienda, la consegna delle prime 100.000 vetture richiederà circa un anno.

"Siamo alla partenza di un'offerta di una nuova forma di trasporto per la popolazione indiana, e più avanti spero per tutti i mercati", ha detto il presidente Ratan Tata nel corso di una conferenza stampa.

"Dal tavolo di progettazione al suo lancio commerciale, l'auto ha superato diverse sfide. Spero possa fornire un mezzo di trasporto a quattro ruote sicuro e abbordabile a famiglie che sino ad oggi non si sono potute permettere un'auto", ha detto.

Da quando fu esposta per la prima volta, il principale impianto di produzione è stato oggetto di proteste, la società ha registrato i primi dati negativi in sette anni, le sue azioni sono precipitate del 70% ed il suo rating creditizio è stato abbassato.

I primi 100.000 possessori di Nano saranno sorteggiati a caso fra quanti hanno prenotato tra 9 e 25 aprile, ed i prezzi saranno congelati, ha detto Tata, che un anno fa aveva promesso un prezzo di 1.980 dollari.

Al momento Tata può produrre circa 60.000 Nano l'anno sino a quando per la fine dell'anno sarà pronto un impianto da 250.000 modelli l'anno nello stato del Gujarat.

 
<p>La Tata Motors 'Nano'. REUTERS/Punit Paranjpe</p>