Vodafone/Telefonica, accordo condivisione rete mobile

lunedì 23 marzo 2009 11:43
 

LONDRA (Reuters) - Vodafone e Telefonica hanno annunciato un accordo per la condivisione e la costruzione di infrastrutture in Spagna, Germania, Irlanda e Gran Bretagna finalizzata ad ottenere risparmi di costi.

L'intesa non riguarda alcuna joint venture o un raggruppamento di asset e sarà pienamente efficace dopo il 2009, spiega Vodafone precisando che l'accordo non ha effetti sulla guidance della società.

"Si prevede che questo piano possa generare significativi benefici inclusi risparmi di costi nell'area stimati per centinaia di milioni di euro per entrambe le società nei prossimi dieci anni", hanno detto i due gruppi in un comunicato congiunto.

Sono inoltre allo studio ulteriori risparmi di costi in altre aree contigue.

In particolare, in Germania i due operatori condivideranno le reti mobili 2G e 3G; in Irlanda saranno condivise le reti esistenti e in futuro saranno costruite nuove infrastrutture; in Spagna, dove le due società hanno siglato nel 2007 un accordo di condivisione di energia e infrastrutture, saranno messi in comune nuovi impianti sia quest'anno che il prossimo.

In Gran Bretagna Vodafone e Telefonica costruiranno insieme nuove infrastrutture e consolideranno le reti esistenti 2G e 3G.

Sulle rispettive borse di Madrid e Londra, poco dopo le 11,00, il titolo Telefonica è in rialzo dell'1,15% e Vodafone dello 0,58%.

 
<p>Una promozione Vodafone. REUTERS/Osman Orsal</p>