TomTom denuncia Microsoft per violazione di brevetto

venerdì 20 marzo 2009 11:17
 

AMSTERDAM (Reuters) - TomTom, il produttore olandese di navigatori, ha dichiarato oggi di aver citato in giudizio Microsoft alcune settimane dopo aver ricevuto una analoga citazione da parte del gigante americano del software negli Stati Uniti.

"Posso confermare che stiamo procedendo in giudizio", ha detto un portavoce del gruppo, non volendo precisare dove è stato incardinato il caso e su quali basi poggi.

Un documento giudiziario evidenzia che TomTom ha fatto causa il 16 marzo scorso a Microsoft nello stato della Virginia per una presunta violazione di brevetto (www.rfcexpress.com/lawsuit.asp?id=45136).

Microsoft aveva fatto causa dopo che le due società non erano riuscite a mettersi d'accordo su una licenza di sfruttamento di un brevetto al termine di oltre un anno di negoziati.

 
<p>Un navigatore satellitare TomTom. REUTERS/Rick Wilking (UNITED STATES)</p>