Telefonia mobile, Sony Ericsson vede calo mercato 10% in 2009

venerdì 20 marzo 2009 09:49
 

OKYO (Reuters) - Il mercato della telefonia mobile dovrebbe registrare nel 2009 una riduzione di almeno il 10%. Lo ha detto il portavoce di Sony Ericsson, annunciando che la società prevede di chiudere il primo trimestre con una perdita pretasse di 340-390 milioni di euro.

Il risultato pretasse non tiene conto di oneri di ristrutturazione per 10-20 milioni.

La società -- quarto produttore globale di telefonini dopo Nokia, Samsung ed LG -- prevede di consegnare circa 14 milioni di cellulari nel primo trimestre 2009 a un prezzo medio di 120 euro.

Ritiene inoltre che il fatturato netto e il risultato pretasse continueranno a essere influenzati negativamente dalla domanda debole e della riduzione delle scorte.

"Questi dati deludenti non sono una grande sorpresa a causa del portafoglio prodotti della società debole e per le difficili condizioni dei mercati", dice Ben Wood, direttore della ricerca di CCS Insight.

 
<p>Sony Ericsson vede vendite e utile deboli in trimestre. REUTERS/Steve Marcus</p>