Spazio, astronauti agganciano a Stazione nuovi pannelli solari

venerdì 20 marzo 2009 09:29
 

HOUSTON (Reuters) - Due astronauti in missione sulla Stazione spaziale internazionale sono usciti nello spazio per agganciare l'ultima parte di un pannello solare che servirà per far funzionare la stazione spaziale a pieno regime.

Gli astronauti usciti per la "passeggiata" spaziale, Steven Swanson e Richard Arnold, sono rimasti nello spazio per sei ore nel corso della prima delle tre uscite in programma.

"Buona passeggiata , fate un buon lavoro", ha detto ai due astronauti mentre uscivano dalla Stazione spaziale, il pilota del Discovery Tony Antonelli.

L'obiettivo dell'uscita era quello di installare l'ultima trave di metallo sulla struttura esterna della stazione.

La trave, che pesa 14,06 tonnellate ed è stata costruita dalla Boeing per la Nasa, contiene due pannelli dotati di cellule fotovoltaiche che serviranno per immagazzinare la luce del sole. Con questo nuovo dispositivo, la stazione spaziale sarà in grado di produrre 124 kilowatt di elettricità, una quantità sufficiente per i consumi di circa 42 abitazioni negli Usa.

La stazione spaziale, che ha visto collaborare 16 Paesi per oltre 10 anni, dovrebbe essere terminata nel 2010.

 
<p>L'astronauta Steve Swanson lavora alla Stazione spaziale internazionale. REUTERS/NASA TV</p>