Spazio, dopo ritardi decolla Discovery verso Stazione spaziale

lunedì 16 marzo 2009 08:32
 

CAPE CANAVERAL, Florida (Reuters) - La navicella spaziale Discovery è decollata nella notte diretta alla Stazione spaziale internazionale con a bordo pannelli solari che trasporterà nello spazio.

Con un mese di ritardo la Nasa ha dato il via alla sua 125esima missione dal Centro spaziale Kennedy in Florida.

"Abbiamo dovuto aspettare un po' ma tutto è andato bene", ha commentato il direttore di lancio Mike Leinbach rivolgendosi all'equipaggio del Discovery.

"Grazie per il vostro lavoro. Ci vediamo tra un paio di settimane", ha risposto il comandante della navicella, Lee Archambault.

La scorsa settimana una perdita di carburante ha provocato un rinvio del lancio.

Discovery trascorrerà in orbita i prossimi 13 giorni, viaggiando attorno alla terra alla velocità di 28.160 chilometri all'ora.

Durante la missione, per otto giorni resterà ancorato alla Stazione spaziale, la cui costruzione sta per essere ultimata dopo oltre dieci anni di lavori.

 
<p>Il lancio dello shuttle Discovery. REUTERS/Pierre Ducharme</p>